"Finding you"

"Finding you"

"Ma ora no" video ufficiale del singolo che anticipa il cd "Semplicemente...Sole"

sabato 29 dicembre 2012

LO SPACCATV INTERVISTA CASSANDRA DE ROSA: “IL 2013 INIZIERA’ CON “SPLENDIDO”. AD AMICI BIG NON POTREI DIRE DI NO”

LO SPACCATV INTERVISTA CASSANDRA DE ROSA: “IL 2013 INIZIERA’ CON “SPLENDIDO”. AD AMICI BIG NON POTREI DIRE DI NO” Una brillante esperienza nella settima edizione di Amici, due album all’attivo e il terzo che arriverà nel 2013. Nel frattempo Cassandra De Rosa, cantante fiorentina, da madre statunitense e padre napoletano, si appresta a lanciare il suo nuovo singolo “Splendido” (vi proponiamo il teaser), realizzato oltreoceano come lei stessa ci racconta nell’intervista che ha rilasciato a Lo Spaccatv, dove ci confida che non le dispiacerebbe affatto tornare nel programma di Maria De Filippi. Cassandra, sei da poco tornata dagli Usa. Un viaggio molto produttivo, soprattutto a livello musicale. “Verso novembre, dopo aver sciolto il contratto con i produttori di “Semplicemente…Sole” mi sono rimessa in proprio e ho realizzato a Chicago grazie a Matteo Poddie, il video del mio nuovo singolo “Splendido” scritto da Oscar Angiuli e Fabio Campedelli. Questo pezzo si mantiene fedele allo stile da me intrapreso fino ad oggi, poi come si usa dire,spero che da cosa nasca cosa…” Nel 2009 hai pubblicato Gocce in mare aperto e nel 2011 Semplicemente sole. Nel 2012 per te un pò di alti e bassi. “Diciamo che è stato un anno un pò travagliato, un anno di musica con un nuovo disco che purtroppo ritengo abbia deluso le aspettative dei miei sostenitori, ma soprattutto le mie, per degli errori di percorso. Purtroppo oltre al piacere di viaggiare e poter rivedere mia madre dopo due anni di lontananza, ho dovuto far fronte anche alla perdita della mia nonna materna. Il viaggio è stato anche pianificato perchè io potessi ritrovare me stessa proprio dal principio, prima del debutto nel programma “Amici” nel 2007, e cosi è stato. Ho lavorato come cameriera in un ristorante italiano chiamato “Mangia”, nella piccola Kenosha, nel Wisconsin”. Sono passati cinque anni dall’esperienza ad Amici, quale ricordo conservi e hai qualche rimpianto? Hai mantenuto un contatto con i ragazzi di quella edizione? “L’ esperienza di Amici rimane senza dubbio la più influente della mia vita, sia dal punto di vista professionale che da quello umano. Si tende sempre a negare riguardo ai rimpianti, ma d’altronde una macchina del tempo nella vita farebbe sempre comodo! Sicuramente non ho nemici. Nella vita tendo sempre a guardare il lato positivo della gente e proprio per questo i miei rapporti rimangono piuttosto saldi con tutte le persone e nel caso di Amici anche con concorrenti di edizioni diverse”.
Si è parlato recentemente di una tua possibile partecipazione alla nuova edizione di Amici, nella categoria dei “Big”. Ti piacerebbe tornare in quello studio? “Quest’anno mi hanno messa un pò ovunque, anche tra i papabili di Sanremo. Spero non si tratti delle solite voci. Sarebbe davvero una bella esperienza e un’ottima vetrina poter tornare ad Amici. Incrociamo le dita“. Cosa ne pensi dell’attuale momento della discografia e delle major? “Credo che le major, in tutto il mondo, da sempre, cerchino di dare priorità alla musica di tendenza del momento. Negli ultimi anni in Italia, ha prevalso la scena dei talent, con artisti del calibro di Marco Carta, Emma marrone e Alessandra Amororso e questo perchè era il grande pubblico a richiederlo. Una critica che posso muovere alle grandi etichette discografiche è quella di voler rimanere, purtroppo, sempre sul “sicuro” senza mai o quasi mai rischiare”. Hai sempre avuto un rapporto diretto con i tuoi fan. Quanto sono importanti per te e quanto ti è stato utile il loro sostegno in tutte le piazze d’Ialia? “Beh, che dire dei Fan? Con loro ho sempre mantenuto un rapporto di trasparenza e di lealtà. Sono la mia forza, come lo sono per tutti quelli che provano a fare musica. Sono sicura che il loro sostegno nei miei confronti vada ormai oltre il mio personaggio e per questo non potrò mai smettere di ringraziarli”. Il nostro è un sito che parla soprattutto di tv. Che tipo di programmi ti piacciono e quali quelli che non riesci proprio a sopportare? “Ho un gusto molto versatile riguardo la tv. Mi piacciono programmi come Indagini ad alta quota ( che spesso mi impediscono poi di dormire ) piuttosto che, programmi inerenti al settore gastronomico come “Orrori da gustare“. Stessa cosa per i film. Da i grandi classici come “Il sorpasso” di Dino Risi e “La dolce vita” di Fellini ai film più attuali, come le commedie di Adam Sandler. Ovviamente Amici rimane senza dubbio la trasmissione che seguo di più in tv, dati i miei trascorsi all’interno del programma”.
Sei sempre stata vicina al tema della solidarietà con tante iniziative. Il mondo dello spettacolo potrebbe fare di più per aiutare chi soffre? “Faccio quel che posso, la beneficenza ovviamente non è obbligatoria, va a discrezione di ogni individuo, quindi non sarò io a dire se sia giusto o sbagliato farla. Sicuramente dal mio punto di vista, credo che, le persone più abbienti dovrebbero fare di parte del loro patrimonio, una risorsa umanitaria. Non voglio fare discorsi moralisti, ognuno fa quello che ritiene giusto. Tutto qua”. Un anno fa hai partecipato alle selezioni per il Festival. E’ sempre il tuo sogno partecipare a Sanremo? “Chi non sogna di stare anche per un minuto sul palco dell’Ariston?” Nel tuo percorso hai sperimentato i musical. Nel 2013 ci sarà anche il teatro per te? “Sinceramente ancora non mi sono posta questa domanda. Diciamo che non faccio programmi. Valuterò ogni opzione al momento giusto. Intanto faccio un caloroso saluto allo spaccatv, spero di rincontrarvi presto!!! “ gente e proprio per questo i miei rapporti rimangono piuttosto saldi con tutte le persone e nel caso di Amici anche con concorrenti di edizioni diverse”.

Nessun commento:

Archivio blog